Dicembre, il mese che ci accompagna ogni volta verso la fine del vecchio e l’inizio di un nuovo anno.

Il mese giusto per fermare un attimo il tempo, riavvolgere il nastro di quanto fatto ed inziare a pensare a quel che sarà. Il Natale, la famiglia, l’inverno, il camino: requisiti perfetti per ricaricare le batterie in vista di una nuova stagione tutta da compiere e da vivere.

Ed ecco allora il riassunto dell’anno appena trascorso. Un 2019 ricco di eventi che hanno portato non poche novità alle mie attività fotografiche. Un anno duro, come è ovvio che sia, ripagato dalla soddisfazione di esser cresciuto all’interno della fotografia wedding ed “eventistica” più in generale. Un anno molto positivo anche per la street photography con gli impegni quotidiani di Street Photography in the World terminati poi con una spelendida tre giorni di esposizione, a Roma, nel mese di Novembre.

Vi lascio allora ai 200 secondi che provano a riassumere l’interno 2019 fotografico. La street, la fotografia di matrimonio, gli eventi trascorsi ed il finale un pò random con qualche istantanea dall’esperienza Africana (ve ne perlerò ad inizio del nuovo anno) ed alcuni esperiementi che saranno ripresi con più attenzione a duemilaventi in corso.

Buon anno, di cuore e sul serio, a chiunque c’è stato e a chiunque ci sarà… fotograficamente, personalmente, socialmente ed umanamente parlando.